Coronavirus, l’Università proroga le scadenze delle tasse

Il Magnifico Rettore ha deciso di adottare un decreto rettorale di urgenza per far slittare il versamento della seconda rata
Perugia

Le scadenze per pagare le tasse universitarie sono state prorogate al 15 maggio.
Vista la persistenza della straordinaria situazione di emergenza nazionale legata al diffondersi del Coronavirus, il Magnifico Rettore ha deciso di adottare un decreto rettorale di urgenza per far slittare il versamento della seconda rata della tassazione universitaria al 15 maggio, anziché il 31 marzo, e quella della terza rata al 15 luglio, anziché l’1 giugno. Questo al fine di fare un gesto concreto di vicinanza e comprensione delle difficoltà oggettive che molte famiglie delle studentesse e degli studenti dell’ateneo si trovano ad affrontare. Tale decreto sarà portato a ratifica degli organi preposti, Senato accademico e Consiglio di Amministrazione, alla prima riunione utile.