Università per Stranieri: il decano Gambini invia una nota al Ministro Manfredi

Avviate le procedure per il reintegro della composizione del Cda dell’Ateneo
Perugia

L'Ufficio stampa dell'Università per Stranieri di Perugia ha fatto sapere che ieri, giovedì 20 gennaio, è stata inviata dalla professoressa Gambini una nota alla Segreteria del Ministro Manfredi "per ribadire la necessità, già espressa nel colloquio intervenuto il giorno precedente con il responsabile del dicastero dell’Università, di ricevere con prestezza un riscontro formale all’impegno assunto di concludere rapidamente la procedura di verifica delle modifiche statutarie adottate dall’Università per Stranieri di Perugia in vista dell’imminente elezione di un nuovo Rettore".

"La risposta a questa richiesta corrisponderà alle attese pressanti dell'intera comunità accademica, confermando l'autorevole sostegno che il MUR sta dando all’Università per Stranieri di Perugia al fine di raggiungere quanto prima la stabilità di cui esso ha urgente bisogno.
In qualità di Decano, la professoressa Dianella Gambini oggi, giovedì 21 gennaio, ha dato inoltre l'input all'avvio delle procedure volte al reintegro della composizione del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo, affinché questo possa prontamente tornare ad essere pienamente operativo".

La professoressa Gambini, lo scorso 15 gennaio, aveva rassegnato le facendo ritorno alla sua funzione ordinaria di professore di Lingua spagnola.