Università per Stranieri, verso l'elezione del nuovo rettore

Spuntano i nomi di Zaganelli e Bolli
Perugia

Verso la nomina del nuovo rettore alla Stranieri.

Si fanno più intense le voci sui possibili candidati alle elezioni, volte a sostituire Giovanni Paciullo nel ruolo di rettore. Il suo mandato scadrà il 31 ottobre e la proclamazione , come da regolamento dell'Ateneo, deve avvenire almeno 60 giorni prima.

Il tempo stringe e per questo motivo, il decano Stefania Giannini, ha indetto le votazioni tra fine marzo e i primi di aprile ma non si escludono nemmeno le cosiddette “urne tardive”.

Tra i possibili nomi ne spiccano due. La prima candidatura potrebbe essere Giovanna Zaganelli, professore ordinario di Critica letteraria e Letteratura Comparata, con una lunga esperienza all'interno dell'Università per Stranieri. La seconda invece sembrerebbe essere Giuliana Greco Bolli, l'attuale pro rettore delegata di Paciullo sia alla Didattica che all'Internazionalizzazione.

Due personalità di spicco che presumibilmente si contenderanno il tanto ambito ruolo.