L'Università di Perugia premiata dal Ministero dell'Istruzione

Più fondi per quattro Dipartimenti d'eccellenza
Perugia

L' Università di Perugia spicca in Italia.

Sono quattro i Dipartimenti d'eccellenza dell'ateneo perugino che il ministero dell'Istruzione ha deciso di premiare con un finanziamento da oltre 30 milioni di euro, arrivato direttamente dal fondo istituito dalla legge di Bilancio 2017 per incentivare le attività delle varie Università Italiane che si differenziano per qualità della ricerca e progettualità scientifica, organizzativa e didattica.

A spartirsi questa ingente somma saranno Chimica, Biologia e Biotecnologia che riceverà 8,7 milioni, a Scienze farmaceutiche e a Ingegneria civile e ambientale ne saranno assegnati 7,3 cadauno, mentre Scienze politiche ne avrà 6,7.

Durante la proclamazione dei vincitori, avvenuta a Palazzo Murena, il rettore Franco Moriconi ha precisato che “i Dipartimenti d'eccellenza dell'Atneo presenti nella graduatoria ministeriale sono dieci su sedici” ma solo quattro hanno ottenuto il riconoscimento economico quinquennale, utile a creare nuove strutture, acquisire strumentazioni innovative e assumere personale per la ricerca.