Umbria Mobilità porta in tribunale il Comune di Spoleto

La partecipata pubblica ha citato in giudizio il socio spoletino per 4.365.850,77 euro
Perugia

Non v'è dubbio alcuno che il settore Trasporti pubblici in questa regione è un problema complicato e irrisolto. Adesso si viene a sapere grazie ad un ampio servizio pubblicato dal Corriere dell'Umbria che Umbria mobilità ha dichiarato guerra ai soci. Prima dell’avvio dell’Agenzia dei trasporti, è un fiorire di contenziosi legali. Dopo quello finito con l’incasso di 3,6 milioni di euro dalla Regione dell’Umbria, Um porta in tribunale il Comune di Spoleto. Dopo una lunga serie di infruttuosi tentativi di accordi bonari, la partecipata pubblica del trasporto pubblico locale ha citato in giudizio anche il socio spoletino per 4.365.850,77 euro: gli contesta il mancato rimborso del mutuo in carico a Um relativamente al parcheggio Posterna.