Teo Luzi, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, in visita in Umbria

In agenda incontri nel capoluogo e nella provincia di Perugia
Perugia

La mattina del 13 luglio, nel rispetto delle misure previste per il contenimento dell'emergenza epidemiologica, il Generale di Corpo d’Armata Luzi è stato accolto al Comando Legione Carabinieri Umbria dal Generale di Brigata Antonio Bandiera ed ha incontrato i carabinieri delle organizzazioni territoriale, speciale e forestale dell’Arma, nonché alcuni delegati dell’organismo di rappresentanza e militari in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Nella sala di rappresentanza della Legione ha poi incontrato, rivolgendo loro un caloroso saluto, le autorità civili, religiose e militari dell’Umbria. A seguire il generale Luzi, 61enne originario di Cattolica, ha raggiunto dapprima la stazione dell’Arma di Torgiano e poi la Compagnia Carabinieri di Assisi.

Nel corso dell’incontro con i militari, il Comandante Generale dei Carabinieri ha pronunciato espressioni di apprezzamento e ringraziamento per l’attività svolta sul territorio dall’Arma in Umbria, con particolare riferimento alla gestione della grave crisi legata alla pandemia da coronavirus, senza dimenticare anche i militari che, purtroppo, sono rimasti vittime del Covid.