Tassa rifiuti, in arrivo 3.000 multe

Comune di Perugia e Gesenu impegnati nel recupero di oltre 4 milioni di imposte non versate
Perugia

Perugini avvertiti, sono in arrivo tremila solleciti di pagamento per la tassa rifiuti.
Come riporta il Corriere dell'Umbria, si tratta di avvisi per omessa o infedele dichiarazione, irregolarità venute fuori in seguito a una serie di minuziosi accertamenti che Gesenu e Comune hanno messo a segno contro l'evasione e per rispondere all'esigenza di una maggiore equità contributiva. In pratica, pagare tutti per pagare meno e godere di migliori servizi. I controlli sono andati indietro nel tempo, a partire dal 2014.
Da recuperare, complessivamente, ci sono 4.388.408 euro.
Annalisa Maccarelli, responsabile dell'Ufficio Tari, spiega che ci sono 60 giorni di tempo per mettersi in regola usufruendo di una riduzione del 30%.
Trascorsi i due mesi, si paga l'intera quota. 
Si può richiedere la rateizzazione.