Anziano truffato da una donna che si spaccia del Sunia

Gli è entrata in casa, lo ha convinto a farsi consegnare il bancomat e poi è scappata con i soldi
Perugia

Un anziano perugino, da tempo iscritto al Sunia, è rimasto vittima di una donna che si spacciava per una rappresentante del Sunia, il sindacato degli inquilini della Cgil, che, dopo aver ottenuto la fiducia della vittima, gli è entrata in casa, lo ha convinto a farsi consegnare il bancomat e poi è scappata con i soldi. Vittima di questo raggiro La donna si è anche spacciata per la sorella di Cristina Piastrelli, segretaria provinciale del sindacato inquilini e persona fidata per l’anziana vittima.