Tifoso marchigiano fulminato da un infarto allo stadio Curi

La tragedia è avvenuto subito dopo la partita Perugia-Ascoli
Perugia

Un uomo di 56 anni, M.L., residente a San Benedetto del Tronto, è morto allo stadio Curi di Perugia, a causa di un malore fatale, subito dopo la partita tra il Grifo e l'Ascoli. 

Sembrerebbe dai primi riscontri che il tifoso marchigiano sia deceduto a causa di un arresto cardiaco. Subito chiamati i soccorsi, sul posto sono intervenuti i sanitari presenti allo stadio Curi sono intervenuti nel settore ospiti insieme a un'ambulanza del 118 ma - nonostante le lunghe manovre di rianimazione - non hanno potuto fare altro che accertare il decesso.