1,3 milioni per la messa in sicurezza dello stadio Curi

È stato approvato in giunta il progetto di fattibilità per gli interventi
Perugia

È stato approvato in giunta il progetto di fattibilità per gli interventi per la messa in sicurezza dello stadio Curi. Per la precisione 1,3 milioni di euro da impiegare per le strutture in acciaio e i gradoni.
“Le verifiche hanno evidenziato che tutti e quattro i settori dello stadio necessitano di interventi di adeguamento statico-sismico che devono riguardare la struttura portante in acciaio ed il ripristino della funzionalità dei gradoni”. Così il Comune in una nota dove si evidenzia che "in particolare le opere sulle strutture in acciaio sono finalizzate a rinforzare elementi strutturali esistenti, ad inserire una serie di puntoni e tiranti tesi a irrobustire le controventature, così da rendere sismicamente adeguata la struttura in acciaio di ogni singolo settore".