Dodicenne rischia di rimanere soffocato da un chewing-gum

Salvato in extremis dal personale del 118. Ora è ricoverato in rianimazione
Perugia

Un dodicenne perugino ha rischiato il soffocamento nel tardo pomeriggio di mercoledì mentre si trovava nei pressi degli impianti sportivi di Pian di Massiano durante una seduta di allenamento.
All’improvviso, erano circa le 18.30 il ragazzo, come è stato tanto riferito dai soccorritori agli operatori del 118, ha accusato difficoltà respiratorie ed e  diventato cianotico, sintomi legati probabilmente all’ingestione accidentale di una gomma da masticare.
Una situazione allarmante che ha costretto i sanitari della centrale del 118 ad impartire ordini per telefono. Disposizioni che sono state correttamente eseguite in attesa della autoambulanza. Il ragazzo, come riferisce una nota  dell’ospedale, è stato trasferito nella sala rossa del Pronto Soccorso e qui stabilizzato e sedato con l’intervento degli anestesisti-rianimatori.

Il ragazzino è stato ricoverato in Rianimazione in condizioni stabili e sarà sottoposto a broncoscopia per eliminare definitivamente i residui del materiale che ha provocato il soffocamento.