Lotta alle stragi del sabato sera: controlli straordinari della Polizia

Decurtati punti e ritirate patenti. Tre persone denunciate
Perugia

Nell’ambito delle iniziative tendenti ad individuare nuove strategie per limitare il grave fenomeno degli incidenti stradali, anche con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti che vedono coinvolti molti giovani, la Polizia Stradale di Perugia continua a realizzare servizi mirati nel territorio della provincia, in zone limitrofe a discoteche e ritrovi notturni.

Infatti l’obiettivo principale dei controlli è la prevenzione dell’incidentalità attraverso la sensibilizzazione dei giovani al rispetto delle norme e contestualmente alla salvaguardia della vita.

Nella notte del 17 febbraio è stato effettuato un servizio di controllo, per il quale sono state impiegate quattro pattuglie della Stradale con l’ausilio specialistico di personale Medico/Infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Polizia di Stato e con l’intervento di unità della Questura di Perugia.

In totale sono stati fermati 40 veicoli e controllate 49 persone; di queste, 4 sono state contravvenzionate per guida in stato di ebbrezza, e per tre di esse è scattata anche la denuncia in quanto il tasso alcolemico rilevato superava gli 0,8 g/l.

Inoltre, due utenti, già contravvenzionati perché ubriachi, sono risultati positivi al test antidroga: per loro si è in attesa dei risultati di laboratorio.

A conclusione dei servizi svolti le patenti ritirate sono state quattro, mentre i punti della patente complessivamente decurtati sono stati 60.