Nominati dall’Ufficio scolastico dell’Umbria 11 nuovi dirigenti scolastici

Quattro sono umbri e i restanti provengono da fuori regione
Perugia

Sono stati nominati dall’Ufficio scolastico dell’Umbria gli 11 dirigenti scolastici titolari dal primo settembre di altrettante importanti sedi rimaste fuori dalla precedente assegnazione. Degli undici  nuovi presidi, quattro sono umbri e i restanti provengono da fuori regione: Roma, Salerno, Potenza e Caserta.
Così commenta Erica Cassetta di Cisl Scuola Umbria: "Auguriamo un buon lavoro ai nuovi dirigenti che dal primo settembre saranno alla guida di importati istituti”.

Ecco le assegnazioni stabilite
All’istituto comprensivo Felice Fatati di Terni è stata assegnata la dirigente ternana Ilaria Santicchia; all’istituto tecnico Alessandro Volta di Perugia andrà la perugina Fabiana Cruciani; l’istituto comprensivo Perugia 15 avrà come preside la perugina Silvana Fioravanti. Torniamo a Terni: all’istituto comprensivo De Filis è stata assegnata la dirigente romana Lia Gentile e all’istituto onnicomprensivo di Amelia la salernitana Maura Lombardi. Spostandosi su Foligno, all’istituto onnicomprensivo Foligno 1 andrà la romana Paola Siravo; mentre all’istituto tecnico professionale Spagna di Spoleto andrà Pasqualino Antonio Iallorenzi di Potenza. All’istituto Ciuffelli Einaudi di Todi la perugina Venusia Pascucci e al liceo classico Plinio il Giovane di Assisi Angelo Stumpo di Caserta. Infine all’istituto tecnico Perugia 6 è stata assegnata Anna Rita Troiano di Potenza e al liceo scientifico Alessi la romana Lucia Mastropiero.
Le assegnazioni sono state pubblicate ieri nel sito dell’Ufficio scolastico regionale dopo un incontro dei rappresentanti dell’Usr con i sindacati dell’Umbria.

L’Usr dell’Umbria nell’atto di assegnazione decreta che l’eventuale non accettazione dell'incarico presso le sedi indicate dovrà essere comunicato all’Ufficio scolastico regionale entro e non oltre domenica 22 agosto.