Ospedali umbri, organico sotto di mille unità

L'allarme dei sindacati: «Sbloccare subito le assunzioni»
Perugia

Negli ospedali regionali c'è carenza di personale. C'è bisogno di assumere immediatamente mille unità in più, altrimenti ne va di mezzo lo stato di salute dell'intera sanità umbra. All'Asl 2 che va da Foligno, Spoleto alla Valnerina al Ternano c'è forte carenza di pediatri. Nel primo ospedale della Regione, il Santa Maria della Misericordia di Perugia, manca il personale infermieristico.
I sindacati si dicono pronti alla mobilitazione, a partire da qesta mattina all'ospedale di Pantalla dove è stata convocata l'assemblea regionale delle Rsu Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl delle aziende sanitarie e ospedaliere dell'Umbria. L'assemblea, con oltre 100 delegati sindacali della sanità, è chiamata ad approvare le piattaforme per i contratti integrativi da presentare in ogni azienda, al fine di arrivare quanto prima allo sblocco delle assunzioni.