La Regione taglia i fondi destinati agli spettacoli e alle attività dal vivo

Il budget è pari a 197.474,27 euro, inferiore di 248.008,63 euro
Perugia

Attraverso la determinazione dirigenziale n. 10290 pubblicata nel suo portale istituzionale (sezione cultura - spettacolo), la Regione ha ufficializzato l’elenco dei soggetti ammessi a contributo e l’ammontare complessivo delle risorse stanziate: il budget nell’esercizio 2019, si legge nel documento, è pari a 197.474,27 euro e risulta inferiore di 248.008,63 euro rispetto a quello ripartito nel 2018.

In particolare, si fa riferimento alla mancata adozione del “Programma annuale per lo spettacolo” con il quale la Giunta, annualmente: indica le modalità e i tempi per la realizzazione degli interventi; definisce le iniziative culturali e promozionali che coinvolgono i soggetti dello spettacolo e riguardano l’intero territorio regionale; individua le iniziative della Regione di cui al comma 2 (‘iniziative dirette’); ripartisce le risorse finanziarie previste dal piano regionale tra la quota di finanziamento dei progetti e delle attività conformi alle previsioni di cui all’articolo 8; favorisce le iniziative e le attività capaci di contribuire significativamente alla promozione dell’immagine dell’Umbria all’estero”.

La mannaia ha colpito numerose associazioni, enti e Fondazioni tra cui il Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” il quale potrà contare soltanto su 38 mila euro invece di 120 mila euro e nel 2017 erano 241 mila.

Ad essere colpita è anche la Fondazione Festival dei Due Mondi, alla quale andranno 31.500 euro (nel 2018 erano stati 78 mila; nel 2017 93 mila). La lista degli altri soggetti comprende: Anonima Impresa Sociale (2.200 euro), Anec Umbria (1.042,77), Zenith di Riccardo Bizzarri (2.200), Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione (45.000), Indisciplinarte srl (3.040), Associazione Culturale di promozione sociale Aurora (1.500), Associazione Culturale Dejà Donné (1.800), Oplas Centro Regionale Danza Umbra (1.800), Festival delle Nazioni Onlus (35.000), Associazione Omaggio all’Umbria (2.550), Associazione Culturale Gabbiano Jonathan di Gianluca Di Maggio (2.550), Associazione Culturale Roghers Staff (2.450), Associazione Culturale Eunice (9.918,5), Associazione Culturale Umbria Ensemble (6.923), Tieffeu Teatro di Figura Umbro (5.000), Associazione Ippocampo (2.500), Associazione Teatro Laboratorio Isola di Confine (2.500).