Il Red Zone torna all'asta

Il 19 febbraio ci sarà il sesto tentativo di vendita
Canali:
Perugia

Sesto tentativo di vendita per la discoteca Red Zone, chiusa definitivamente nel 2015 dopo il fallimento della società San Martino Imprese di Costruzioni.

Il locale di Casa del Diavolo, luogo di ritrovo amato dai giovani umbri (e non solo), torna all'asta per un valore di 250mila euro. L'ennesimo tentativo di vendita è fissato al 19 febbraio prossimo presso il tribunale di Pordenone.

La discoteca, inaugurata nel 1989, versa ad oggi in condizioni di degrado e di abbandono, cosa che ha reso difficoltosa la vendita: il primo tentativo risale a tre anni fa, per un valore di un milione e 200mila euro. Con il passare del tempo, il prezzo di vendita si è mano a mano abbassato sempre di più.

L'ultimo tentativo di vendita risale all'anno scorso, per un prezzo fissato a 300mila euro.