Rapinata la tabaccheria di piazza della Repubblica a Perugia

Due ladri, entrati con il volto coperto, hanno minacciato il cassiere con un coltello, facendosi consegnare 400 euro dal fondo cassa
Perugia

Rapinata la tabaccheria di piazza della Repubblica a Perugia. I due ladri, entrati con il volto coperto dalle mascherine anticovid e cappello, hanno minacciato il cassiere con un coltello, facendosi consegnare 400 euro dal fondo cassa.
La rapina è avvenuta ieri pomeriggio poco prima delle 18 in pieno centro storico.
Dato l'allarme, sul posto si sono recati i poliziotti della Volante e gli agenti della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini.
In serata un uomo è stato inseguito e fermato in via del Cortone: è stato sospettato di essere uno dei rapinatori. Dopo un primo controllo ha tentato di fuggire con la scusa di dover fare pipì, gettandosi sui rovi. Ma è stato ripreso e portato in questura. Sarebbe comunque collegato alla rapina anche se risulta vestito in modo diverso rispetto alla descrizione fatta dei due rapinatori.