Pregiudicati trovati con 4 coltelli ed uno spray urticante non a norma

Denunciati dalla Polizia un uomo di origini algerine ed una donna italiana
Perugia

Nei giorni scorsi personale della Reparto Prevenzione Crimine durante un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti procedevano al controllo di una autovettura in zona Fontivegge.

Alla guida del mezzo risultava essere una cittadina italiana di 40 anni pregiudicata per reati contro la persona e per guida in stato di ebrezza alcoolica.

Al lato passeggero invece sedeva un cittadino extracomunitario di origini algerine di 22 anni, il quale a seguito di controllo, risultava pregiudicato per reati inerenti il patrimonio, la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, consumati anche con l’utilizzo di due false identità e mai censito nel Territorio Nazionale. In più risultavano a proprio carico due Divieti di Dimora nella Regione Umbria.

Gli agenti provvedevano al controllo dell’autovettura, il quale dava esito negativo per quello che riguarda il ritrovamento di eventuali sostanze stupefacenti ma terminava con esito positivo in quanto venivano rinvenuti all’interno del cassetto del cruscotto 4 coltelli pieghevoli ed una bomboletta di spray urticante non a norma.

Entrambi i soggetti venivano deferiti all’autorità Giudiziaria per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

A carico della donna veniva elevata proposta di Foglio di Via Obbligatorio verso il Comune di Domicilio con divieto di Ritorno nel Comune di Perugia.

Terminate le operazioni di rito, a carico del cittadino algerino venivano avviate le procedure per la sua espulsione dal Territorio Nazionale.