Residenti chiedono telecamere di sorveglianza in piazza Ansidei

Dopo gli ultimi episodi di violenza e di vandalismo i cittadini hanno paura
Perugia

Forse davvero il centro storico di Perugia sta diventando un altro Bronx, dopo quello ingovernabile dell'area Fontivegge. Qui, nell'area che comprende piazza Ansidei, via Ulisse Rocchi, Arco Etruso, si stanno moltiplicando gli episodi di violenza e di vandalismo. L'ultimo, in ordine di tempo, è un'auto andata a fuoco alle 3,30 del mattino. Sul posto sono intervenuti immediatamente che con il loro intervento tempestivo hanno evitato danni più gravi. La Volkswagen Golf in fiamme era parcheggiata in un vicolo, accanto ad altre auto.
Per fortuna nessun ferito. Ma la situazione è diventata incandescente. I residenti cominciano ad avere paura, per il moltiplicarsi di episodi di violenza che sono avvenuti in quest'area. Alcuni cittadini hanno che vivono nella zona si sono incontrati e hanno deciso di chiedere alle forze dell'ordine e al sindaco di Perugia un'azione di sorveglianza più mirata, magari mettendo nei vari angoli dell'area delle telecamere direttamente collegate con Polizia e Carabinieri, ma anche in grado di registrare immagini e video durante il giorno e durante la notte.
Di certo è opportuno intervenire in tempo prima che il centro storico di Perugia possa risultare "inquinato" da presenze inopportune e dannose.