Polizia individua due immigrati senza permesso

Continuano i controlli in città da parte delle Forze dell'Ordine
Perugia

Continuano senza sosta le operazioni sul territorio che vedono gli agenti di Polizia impegnati in numerose verifiche sugli stranieri presenti a Perugia, in particolare nella zona della stazione ferroviaria.

Mercoledì pomeriggio la Squadra Volante ha fermato un cittadino dominicano di 35 anni che si trovava in giro per il centro insieme ad altri connazionali. Lo stesso ha dichiarato di essere privo di documenti e ha comunque fornito le generalità di un suo amico, regolare. Accompagnato in questura e sottoposto ai rilievi dattiloscopici è emersa la sua reale identità: nei suoi confronti era stato emesso un provvedimento di espulsione. E’ stato denunciato per il reato di false attestazioni sull’identità rese a pubblico ufficiale e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione in vista di una nuova espulsione.

Dalle verifiche effettutate alla stazione ferroviaria è inoltre emerso che un 26enne, cittadino italiano di origine marocchina, che era già stato controllato il 28 novembre scorso, è stato trovato mentre bivaccava in uno stabile abbandonato vicino alla stazione. Era stato già allontanato dal questore con il foglio di via obbligatorio. L’uomo è stato denunciato per la violazione di questa misura di prevenzione.