Tentativi d’intesa fra Pd e M5S anche in Umbria

Deciderà Di Maio se allearsi con qualcuno o correre da soli
Perugia

In Umbria si tenta di arginare l'ondata Leghista che oggettivamente rischia di travolgere e spazzare via il Pd e il M5S alle prossime Regionali, tentando di riproporre a livello locale l'allenza giallo-rossa che ha portato ad eleggere il Conte-Bis.
Su questo piano si sta trattando intensamente, anche perché i tempi sono ristretti, visto che si andrà a votare il 27 ottobre.
E così, mentre la Lega ha già il suo referente in Donatella Tesei, il Pd sta ancora lavorando per cercare di stringere un’intesa con il terzo polo di “Umbria civica, verde e sociale”, oppure, in alternativa continuare la corsa da soli, visto che fino ad oggi qualsiasi tentativo di colloquio con i grillini è andato a vuoto. Però ancora non è detta che finisca così. 
Sul tavolo del capo politico del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio si paventa anche la possibilità che in Umbria si possa delineare ancora un'intesa a sinistra. Intanto il movimento a giorni aprirà il voto online per la composizione della propria lista.