Pd umbro, sanzione di 30mila euro per chi cambia casacca

Walter Verini: “Risarcimento per danno economico e di immagine”
Perugia

In Umbria si va verso la sanzione Pd contro cambi casacca. Il commissario dem regionale Walber Verini parla di “risarcimento per danno economico e di immagine”.
Verini difende la “clausola del rimborso” di 30mila da parte dell’eletto che cambi casacca introdotta proprio in Umbria all’atto della candidatura. La notizia viene letta in funzione antirenziana ed evoca il tema del vincolo di mandato, cioé la battaglia abolizionista storica del Movimento condivisa – almeno a parole – anche da Lega e Forza Italia. Il Pd copia il M5s per evitare fughe verso Renzi.