«Il nostro candidato non è Fora»

Il polo che comprende anche Verdi e Socialisti invita i Dem al confronto
Perugia

E così, mentre da una parte il centrodestra ha deciso chi mettere al timone per traghettare l'intera coalizione verso la “conquista” della Regione Umbria, dall'altra il centrosinistra sta ancora navigando a vista nella tempesta.
Ormai i tempi sono ridotti ai minimi termini e dunque nelle prossime ore si vedrà se ci saranno due coalizione anti-Tesei, oppure si potrà assistere alla tanto annunciata nascita di un fronte ampio unico guidato da un civico e non proprio da un politico di mestiere.
   Le acque sono state mosse dalla neonata coalizione ribattezzata “Umbria Civica, Verde e Sociale”, formata da Umbria dei Territori (federazione di oltre 20 liste civiche presenti sul territorio umbro), L'Altra Umbria (federazione delle liste civiche di sinistra), Partito Socialista Umbro, Europa Verde e Movimento delle Idee e del Fare (federazione di associazioni politiche, ambientaliste e culturali), che manda a dire a chiari note al Partito Democratico che il candidato civico-Pd Andrea Fora non è il loro candidato.

Non è stata posta una questione sulla validità della persona, ma piuttosto sulle procedure di scelta fin qui adottate. «Non possiamo accettare una autocandidatura imposta. Inoltre troviamo assurdo fare un'alleanza senza avere prima discusso, concertato e approvato un programma vero per rilanciare l'Umbria».
Per quanto riguarda un eventuale dialogo anche con il Movimento 5 Stelle, non si esclude nulla. «Certo, siamo disposti anche con loro a dialogare ma devono rispettare il nostro metodo partecipativo».
I nomi del candidato alternativo a Fora sono stati fatti. In ballo ci sono i sindaci Bacchetta, Stirati e Proietti e si parla sempre con maggiore determinazione anche del professore Luca Ferrucci.

Luca%20Ferrucci

Adesso dunque il boccino ritorna in mano al commissario Dem per l'Umbria Walter Verini, e dunque si vedrà se tutti i principali ostacoli che portano ad una unica coalizione saranno presto superati.