Albo d'oro per i sanitari impegnati nella lotta al Covid

I medici insigniti fanno parte del distretto del Perugino della Asl 1
Perugia

Si è svolta a Perugia la cerimonia di iscrizione nell'Albo d'oro della città dei sanitari dell'Azienda ospedaliera di Perugia, del dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia, della Asl Umbria 1.

Il consueto evento annuale si è tenuto in occasione delle celebrazioni del XX Giugno. I sanitari insigniti fanno parte del distretto del Perugino, delle professioni sanitarie impegnate a fronteggiare l'emergenza pandemica da Covid-19.

Alla cerimonia hanno presenziato la presidente della Regione Donatella Tesei, il prefetto Claudio Sgaraglia, il vescovo ausiliario mons. Marco Salvi.
 

Il Sindaco Andrea Romizi ha dichiarato  "Sono commosso e onorato nel vedere iscrivere all'Albo d'oro chi ha dimostrato totale dedizione nel combattere la terribile pandemia che ci ha colpito, con un profondo senso di riconoscenza nei confronti di uomini e donne che hanno affrontato il Covid-19 senza risparmiarsi, lottando per salvare le nostre vite, per rassicurarci, per garantirci dei servizi essenziali"