Coronavirus, Agabiti: dalla Regione importanti strumenti per ripartire

L'assessore regionale dopo le misure approvate dalla Giunta
Perugia

“Con i tanti provvedimenti approvati oggi in Giunta la Regione Umbria mette in campo ogni strumento a disposizione per fronteggiare gli effetti diretti e indiretti dell'emergenza Coronavirus e permettere al tessuto produttivo regionale di ripartire. Una ripartenza che non potrà non basarsi sulle eccellenze del nostro territorio, su quel patrimonio culturale, artistico, formativo, associativo e di aggregazione che rappresenta l'elemento distintivo e qualificante della nostra Regione e un determinante fattore di riconoscibilità e attrattività turistica. Per questo abbiamo stanziato risorse importanti e adottato provvedimenti che potranno essere immediatamente attivati”. Lo afferma Paola Agabiti, assessore a Turismo, Cultura, Sport e Diritto allo Studio. Tra questi – ha ricordato l’assessore:

  • 500 mila euro per il sostegno agli affitti degli studenti universitari;
  • 200 mila euro per le borse di studio;
  • oltre 450 mila euro per lo spettacolo;
  • 1 milione e 200 mila euro per il sistema museale e le biblioteche;
  • 1 milioni per l'istituzione di un fondo di garanzia per la cultura e lo sport e per contributi a fondo perduto alle associazioni sportive per acquisti e investimenti;
  • 1 milione di euro per le imprese culturali e creative;
  • 6,5 milioni di euro per il turismo.