Fresu e Di Bonaventura in concerto al Rettorato di Perugia

Accompagnati dall'Orchestra da Camera di Perugia in una performance in prima assoluta
Argomenti correlati
Perugia

Sarà l’imponente cedro nel chiostro del Rettorato dell'Università di Perugia a ospitare, martedì 17 settembre, alle 21, "Two for tree and Orchestra", il nuovo progetto di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura, in anteprima assoluta per la Sagra Musicale Umbra 2019. I due musicisti si esibiranno “in alta quota”, seduti sui rami del grande albero. Tromba, flicorno e bandoneon accompagnati per l'occasione - da terra - dall'Orchestra da Camera di Perugia, già da tempo al fianco di due tra i più importanti protagonisti del jazz contemporaneo.

Un concerto che nasce dall'incontro tra uomo e natura e rimette il suono in dialogo col respiro del vento e il fruscio delle foglie, per uno degli appuntamenti più attesi della 74^ Sagra Musicale Umbra, il più antico festival della regione che quest’anno esplora il rapporto ancestrale dell’umanità con la musica e che prosegue fino a domenica 22 settembre. Il concerto di martedì è promosso con il patrocinio e la collaborazione di Alberi Maestri aps, associazione per la tutela degli alberi, che promuove la salvaguardia dell’ambiente e in modo particolare la cura e la tutela del patrimonio arboreo, attraverso la diffusione della moderna arboricoltura e delle tecniche di treeclimbing.