Paciullo confermato Rettore della Stranieri

Ora potrà completare il programma di rilancio del “Gallenga”
Perugia

Con 72 voti favorevoli (su 82 votanti)il professor Giovanni Paciullo è stato confermato Rettore dell’Università Italiana per Stranieri per il prossimo triennio.

Paciullo si era dimesso dalla carica prima della scadenza per poter completare il suo programma di rilancio dell’Università di Palazzo Gallenga cosa che non avrebbe potuto fare se fosse arrivato alla scadenza del triennio di mandato, in quanto a causa dell’età non avrebbe potuto ripresentare la sua candidatura, Piena soddisfazione del Rettore Paciullo il quale ha ottenuto un consenso vasto che alla vigilia del voto non appariva così importante.  “Ho sollecitato un consenso non in ragione  di un potere da esercitare ma per l’ambizione di essere elemento portante  di una comunità e di saperne  cogliere la vocazione profonda”.

Il rettore Paciullo ha poi detto che “dobbiamo avere fiducia nelle nostre risorse; in tutte le aree geografiche cogliamo un’attenzione per la nostra Università legata alla domanda d’Italia, della sua cultura, della sua apertura alla solidarietà internazionale, della sua capacità di concorrere allo sviluppo che è il vero nome della pace”.