Badante ucraina di 41 anni morta nell'auto di un amico

Si sospetta che sia rimasta vittima di un'overdose
Perugia

Una donna di 41 anni, di origine ucraina è morta a Ponte Pattoli sabato sera poco prima delle 21. La donna, una badante, regolarmente nel nostro paese, è deceduta nell'auto di un amico ferma in una piazzola di sosta, nei pressi dell’uscita della superstrada a Ponte Pattoli.

La polizia stradale è intervenuta e ha riscontrato che nell’abitacolo c’erano lei e un suo connazionale di 38 anni. Sul posto poi sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Ponte Pattoli e i sanitari del 118 che hanno cercato invano di rianimare la donna. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. Secondo una prima ipotesi, che dovrà essere confermata dagli esami medico legali, la donna dovrebbe essere morta a causa di un’overdose.