Ottantenne trovato morto in casa a Perugia

Scoperto dopo giorni per il cattivo odore
Perugia

Un uomo di 79 anni è stato trovato senza vita nell’appartamento in via Sicilia a Perugia, in cui viveva solo. Stando ai primi accertamenti effettuati dagli agenti della locale questura, si tratterebbe di morte naturale. Il corpo è stato trovato in stato di avanzata decomposizione: da qui la puzza che era filtrata da porte e finestre all’esterno, complice il caldo degli ultimi giorni. A dare l'allarme i vicini di casa che preoccupati anche dal cattivo odore hanno chiamato la polizia che a sua volta ha avvisato il 118 e vigili del fuoco.
Un dramma della solitudine che si verifica più spesso nei periodi estivi, fanno sapere gli operatori di polizia. L’uomo stando alle prime risultanze sarebbe morto sul colpo. Gli stessi agenti si sono attivati per informare i parenti più prossimi.