All'ospedale di Perugia è ripartita l'attività chirurgica programmata

Quella per l’emergenza non si è mai interrotta
Perugia

Al Santa Maria della Misercordia di Perugia è ripartita da ieri l’attività chirurgica programmata. E nei primi due giorni di ripartenza sono stati effettuati dieci interventi chirurgici, che sicuramente rappresentano un segnale positivo di normalizzazione e che contribuiscono a assottigliare le lunghe liste di attesa.
 L’attività chirurgica programmata (quella per l’emergenza non si è mai interrotta) era stata bloccata quando la situazione legata all’onda con le varianti è diventata pesante.
Erano bloccati centinaia di interventi.