A pieno ritmo l'attività di Oculistica di Perugia, tra le più importanti d'Italia.

Terminati i lavori di trasferimento dei centri di Glaucoma e Ipovisione
Perugia

Il 7 settembre sono terminati i lavori di trasferimento di oculistica del Centro Glaucoma e del centro Ipovisione,da via del Giochetto al Polo unico . 
In questa occasione il professor Carlo Cagini, direttore del noto reparto, ha tracciato una linea che riguarda i dati positivi della struttura complessa  del Santa Maria della Misericordia, evidenziando i dati e le opportunità riguardanti l'attività di diagnostica e, in particolare modo, di uno strumento innovativo  - al momento, in dotazione in pochi centri in Italia - . Si tratta  "dell' Angiografo-tomografo retinico", uno strumento di altissima tecnologia importantissimo  per la diagnosi e la gestione delle maculopatie retiniche. 
Il professor Carlo Cagini ha spiegato " Una rivoluzionaria tecnica angiografica.La peculiarità  del sofisticato macchinario sta nel fatto che il dispositivo utilizza come mezzo di contrasto il fisiologico flusso del sangue all'interno dei vasi, evitando l'infusione endovenosa di altro mezzo di contrasto".

 Il reparto,ubicato al quarto piano del blocco A, è uno dei più attivi della struttura ospedaliera con migliaia di interventi  al mese che superano la media nazionale, collocandolo tra i centri scientificamente e professionalmente più avanzati in Italia .
Il centro specialistico è articolato in un Centro Glaucoma, in un Centro di retina medica, in un Centro cornea, in un Centro Ortottico, in un Centro Ipovisione, in un Centro disturbi del film lacrimale, in un Centro Uveite ed in un Centro oftalmoplastica. Tra le peculiarità si evidenzia la fattiva collaborazione con l'Unità di Terapia Intensiva neonatale e attività di chirurgia degli strabismi, del segmento anteriore (cataratta congenita ed acquisita, glaucoma, etc), di chirurgia vitreoretinica e dei Trapianti di cornea perforanti e lamellari. 
Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa del prof Carlo Cagini, Anna Caricato, Alessandra De Carolis, Tito Fiore, Barbara Iaccheri, Paola Menduno, Francesco Piccinelli, Francesca Riccitelli, Angela Luisa Ricci, Gianluigi Tosi.