È Tornata nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo l'ora legale.

Dormiremo un ora in meno
Argomenti correlati
Perugia

Per sette mesi, fino alla notte tra il 27 ed il 28 ottobre, le lancette dell'orologio resteranno spostate di un ora in avanti , questo permetterà  un risparmio di consumi di energia elettrica pari a 560 milioni di kilowattora.
In termini di costi, secondo la stima di Terna il risparmio sarà di oltre 93 milioni di euro. Da recenti statistiche dal  2004 al 2013 l'Italia - si è detto - ha risparmiato circa 6,6 miliardi di kilowattora, circa 950 milioni di euro di minor costo. 
Nel 1784 Benjamin Franklin, l'inventore del parafulmine, in un articolo pubblicato sul Journal de Paris fu il primo a chiedersi se non fosse una buona idea approfittare del tramonto inoltrato nei mesi estivi, approfittando della luce solare per allungare la giornata (e oggi, per risparmiare elettricità). A quanto pare l'idea di spostare tutte le lancette del mondo non piacque, e non se ne riparlò fino al 1907. Allora il britannico William Willet propose un provvedimento simile al governo inglese, che attuò il "British Summer Time" a partire dal 1916. Poi seguirono a ruota tutti i paesi europei, desiderosi di risparmiare energia in un periodo in cui le guerre la trasformavano già in una risorsa preziosa.