Anas ha ottenuto specifici finanziamenti nazionali per ciò che riguarda la progettazione del Nodo di Perugia

In tale contesto il Comune ha espresso alcune riserve sull'opera che rischia di non essere risolutiva rispetto alle esigenze della città
Perugia

«Anas ha ottenuto specifici finanziamenti nazionali per ciò che riguarda la progettazione del Nodo di Perugia. In tale contesto il Comune ha espresso alcune riserve sull'opera che rischia di non essere risolutiva rispetto alle esigenze della città. Resta il fatto che il quadro di valutazione di Anas è diverso da quello dell'ente essendo proiettato su un orizzonte nazionale-europeo e, quindi, sulla velocizzazione delle tratte interessate dai flussi».
Questo è il parere tecnico sul Nodo di Collestrada espresso ieri dal neodirigente alla Mobilità comunale, Margherita Ambrosi.
Come riporta oggi , il caso è stato infatti discusso in Commissione Urbanistica, dopo che il centrosinistra ha presentato una mozione che chiede lumi sul progetto, ma anche sull'investimento di Eurocommercial per l'ampliamento del centro commerciale.