Perugina: raggiunto accordo tra Sindacati e Nestlè

Verranno tutelati gli esuberi e sostenuti i part- time
Perugia

Dopo una lunga trattativa durata mesi, che ha visto la data del 28 Febbraio come una delle giornate più difficili per le famiglie umbre dei lavoratori e delle sigle sindacali tutte, il Gruppo Nestlè ha trovato un accordo discusso ed approvato con l'avvallo dei sindacati nella nottata, in Confindustria Umbria.

L'intesa si è focalizzata sul piano sociale con l'obiettivo primario di tutelare gli operai e dei quadri intermedi coinvolti negli esuberi.

La soluzione raggiunta garantirebbe ai lavoratori ricollocazioni esterne decise dal management della Nestlè. Attraverso questa soluzione si dovrebbero garantire ai lavoratori indennizzi adeguati oltre ad una garanzia di costante lavoro.

Termini e condizioni verranno concordate lunedì 12 Marzo .Per quanto riguarda i Part Time per 150 lavoratori, dovrebbero ottenere importanti benefit economici con l'impegno dell'azienda di intensificare l'impiego dal primo momento in cui si verifichino le esigenze di produzione.