Mismetti si è dimesso da presidente della Provincia di Perugia

Un gesto inatteso. Cause possibili: il terremoto e le tensioni nella maggioranza a Foligno
Perugia

Non c'è pace per le province umnbre. Dopo le dimissioni del presidente della provincia di Terni (è il sindaco della città dell'acciaio Leopoldo Di Girolamo), anche il Presidente della Provincia di Perugia (il sindaco di Foligno) Nando Mismetti, con una lettera ha rassegnato le dimissioni. Sui motivi di questa decisione, inaspettata e traumatica, ci sarebbe la situazione all'interno del Comune di Foligno dove l'aria è "pesante" e anche qui ci sarebbe stata l'intenzione del Sindaco di lasciare.

Ipotesi terremoto - Qualcuno ha ipotizzato che la decisione di Mismetti sia stata determinata dalle conseguenze del terremoto nel territorio Valnerina - Folignate, che impegnano più del previsto. Ma qualcosa potrebbe essersi verificata a Palazzo Comunale dove ci sono movimenti all'interno della maggioranaza. Intanto si deve pensare alla successione in Provincia, Mismetti dovrebbe essere sostituito dal suo Vice Roberto Bertini. Sono attesi dei chiarimenti che potrebbero arrivare già dalle prossime ore.