Samuele De Paoli, 22 anni, trovato morto completamente nudo in un fosso

Sul corpo rinvenuti segni di colluttazione e contusioni
Perugia

Un ragazzo di 22 anni, di Bastia Umbra, Samuele De Paoli, è stato trovato morto, completamente nudo, alle 9 di questa mattina, in strada Battifoglia, a Sant’Andrea delle Fratte, località di Perugia, dietro al circolo dei dipendenti della Perugina. Era in mezzo ai campi, riverso in un fosso, in posizione supina, accanto ad una Fiat Panda rossa.

L'allarme è stato dato da un uomo che stava facendo jogging e ha notato l'auto ferma sul ciglio della strada. Quando si è avvicinato, pensando che si trattasse di una vettura rubata, ha visto a fianco del mezzo il corpo del giovane ed ha immediatamente dato l'allarme. Nel giro di pochi minuti sul posto sono arrivati poliziotti e carabinieri. 
Sul corpo gli uomini della polizia scientifica hanno trovato segni di colluttazione e contusioni. Ma non è ancora chiara la causa del suo decesso.
A seguire il caso è il pm Giuseppe Petrazzini che ha fissato l'autopsia per la mattina di sabato primo maggio. L'incarico è stato affidato a Sergio Scalise Pantuso. Verrà eseguito anche l'esame tossicologico per capire se il giovane abbia assunto stupefacenti.
La Fiat Panda, intestata alla madre del giovane, aveva il sedile anteriore destro sdraiato, un finestrino e uno sportello erano aperti.
Samuele è un ex giocatore del Bastia calcio e lavorava in una ditta di elettricisti. Al Newbar di Cipresso, dove abitava, lo descrivono come un ragazzo tranquillo, senza dipendenze da sostanze oppure problemi di altra natura. 

La madre è stata sentita in questura dagli inquirenti. Sul caso sta indagando la Squadra Mobile di Perugia.

L’area in cui è stato rinvenuto il cadavere è spesso utilizzata per appartarsi e consumare rapporti sessuali a pagamento. A circa un centinaio di metri, c’è anche un casolare disabitato e nei pressi c’è la via Sandro Penna dove spesso si ritrovano i transessuali.

Massimo riserbo da parte degli inquirenti, ma al momento sembra che si tratta di un sospetto omicidio.