Regione Umbria: accordo tra Ast e organizzazioni sindacali

Soddisfazione espressa dall’Assessore allo sviluppo economico Fioroni
Perugia

L'Assessore regionale allo sviluppo economico Michele Fioroni ha espresso la sua soddisfazione per l’accordo ponte raggiunto tra AST, RSU ed organizzazioni sindacali territoriali e ratificato al MISE con la presenza dell’Assessore Fioroni per la Regione Umbria e del Sindaco Leonardo Latini per il Comune di Terni.

“Si tratta di un accordo importante – ha dichiarato l’Assessore Fioroni - che consente di traguardare il periodo necessario alla realizzazione della procedura di cessione, con un livello di produzioni di 1.000.000 di tonnellate e di occupazione stabile, che garantiscono le prospettive aziendali e industriali del sito siderurgico di Terni”.

“Le produzioni siderurgiche di acciai speciali del sito di Terni – prosegue Fioroni - rappresentano un asset di fondamentale importanza per lo sviluppo della città, dell’Umbria e dell’intera Nazione. Per questo la Regione Umbria continuerà con le istituzioni nazionali e locali nella sua opera di attento monitoraggio della procedura, al fine di garantire le migliori condizioni per la conferma dell’importanza strategica a livello Italiano del complesso industriale ternano e per l’importante tutela dei livelli occupazionali dello stabilimento”.