Un incredibile tentativo di record per sostenere la lotta alla Sclerosi Multipla

Il medico perugino Marco Fratini nuoterà senza sosta per 100 chilometri
Perugia

Nuotare senza sosta per 100 km in vasca corta. Questo è ciò che tenterà di fare Marco Fratini, medico e nuotatore perugino che si tufferà alla piscina Pellini domattina alle 7.00 contando di poter completare la sfida entro il tardo pomeriggio di domenica. Un’impresa storica per il nuoto ma non solo, un record mai realizzato prima che come unica finalità avrà quella della solidarietà. Il progetto sportivo è infatti legato ad uno scopo benefico, raccogliere fondi per l’AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla. L’evento sarebbe dovuto svolgersi lo scorso marzo, ma l’emergenza Covid ha imposto lo slittamento; un pesante imprevisto dato che Fratini era ormai al termine del lungo e faticoso allenamento che l’ha impegnato per mesi. Ma la forza di volontà non manca al gastroenterologo con la passione per il nuoto e, non appena la situazione è migliorata, ha subito rilanciato programmando per il 10 e 11 ottobre l’evento. A bordo vasca i professionisti della Federazione italiana cronometristi sezione Perugia “L.Burini” - Perugia Timing pronti a certificare ufficialmente la distanza percorsa, aggiornando in tempo reale il pubblico presente e quello che seguirà l’impresa a distanza.

Già, perché con il passare delle settimane la notizia ha varcato i confini regionali e molti campioni del nuoto, ma non solo, giungeranno a Perugia per dare il loro contributo: dal già membro della nazionale olimpionica Michele Santucci al campione triestino Dino Schorn, passando per gli umbri Matteo Milli e Giulio Brugnoni, oltre agli allenatori Luca Maiorfi e Alessio Bianchi. Tanti anche i messaggi di supporto giunti in questi giorni, con video che hanno spopolato sui Social: il celebre telecronista Rai Riccardo Cucchi, l’allenatore Serse Cosmi, la fuoriclasse della Bartoccini Fortinfissi Perugia Volley Veronica Angeloni, l’opposto della Sir Safety Perugia Aleksandar Atanasijevic e il suo compagno di squadra Wilfredo León Venero, il nuotatore Luca Di Iacovo. Tutti hanno voluto mandare il proprio messaggio invitando i perugini a sostenere il loro concittadino in questa impresa. Ma tanti altri messaggi di solidarietà continuano ad arrivare, segno che nelle prossime ore lo sguardo di tanti appassionati di sport sarà fisso sull’impianto perugino e sull’atleta che, vasca dopo vasca, cercherà di entrare nella storia. Accanto a lui tanti appassionati, che si sono già prenotati per nuotare accanto al campione (per partecipare all’evento occorrerà prenotarsi attraverso l’apposito sistema disponibile a questo link https://amatorinuoto.com/evento/. L'ingresso prevede un costo di 10 Euro che verranno devolute alla sezione perugina di AISM).

Marco Fratini, già detentore del record mondiale della 24 h in vasca corta certificato FIN ottenuto a dicembre del 2018 nel capoluogo umbro, si tufferà domattina e darà così il via a una Festa dello sport, con lezioni di Fitness (BAG, circuiti, Mobility e Spinflex), Acquafitness, Spinning, un aperitivo per AISM programmato per sabato pomeriggio, mentre domenica ci saranno un giro in bicicletta di 76 km e una conferenza dedicata ai segreti che rendono possibile realizzare grandi imprese nel nuoto. Non mancheranno stand gastronomici con birra e porchetta, in attesa di vedere l’arrivo del campione atteso per metà pomeriggio di domenica. Il tutto organizzato con il massimo scrupolo per rispettare i limiti imposti dalle norme anti-Covid in vigore. È possibile dare il proprio sostegno anche a distanza, con un bonifico sul conto della sezione provinciale Perugia di AISM (IBAN: IT13B0306909606100000131711 - specificare nella causale "Marco Fratini 100 km”).

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Perugia e gode del sostegno di alcuni sponsor, che offriranno supporto tecnico e doneranno direttamente ad AISM il proprio contributo: Minimetrò, Cantine Briziarelli, Toymotor, Jacked, Swimoutlet, Amatori Nuoto, Croce Rossa, Grafox, Artigrafiche Paciotti, Il Gaglio pubblicità, Hotel Giò, Sglu, Matè, Piros Fuochi d'artificio, Mamo & Lena, Dabòn, Tecnoidraulica Stefanini, Tuoro Beach, Antica Perugia Pasticceria, Corso Cavour 58, Area Sistema, CutStyle, Pucciufficio, FBM e Iktome. Il media-partner è Umbria Radio. Altre informazioni sono disponibili sul sito e sulla pagina Facebook ufficiale del progetto, .