Si è spento a 75 anni Marcello Ramadori

In lutto il mondo della politica e della cultura di Perugia
Perugia

Il mondo della politica e della cultura di Perugia in lutto per la morte di Marcello Ramadori, 75 anni, spentosi dopo una lunga malattia.
Ne ha dato notizia la figlia Francesca sul profilo : "Cinque anni di malattia feroce alla quale hai resistito come nessuno mai si sarebbe aspettato, con la tua proverbiale ed enorme voglia di vivere... Dopo tanta straziante sofferenza, voglio pensare che ora sei da qualche parte sereno e sorridente con un bicchiere di vino con qualche amico a suonare l'organetto...magari proprio con il tuo grande amico Peppe che proprio ieri ci lasciava un anno fa... ti avrà senz'altro preparato una meravigliosa accoglienza... Con tutto il mio immenso amore ...ciao papà".

Marcello Ramadori era laureato in scienze politiche. Specializzazione in demodossologia-scienza della opinione. Docente in attività formative pubbliche e private.
Ha ricoperto i seguenti incarichi: Segretario Provinciale Cgil, consigliere comunale e assessore al Comune di Perugia. Presidente Comunità Montana. Consigliere Asl Perugino, Membro del Consiglio nazionale del Nuovo Psi. Segretario provinciale Perugia. Candidato alle elezioni politiche del 2001 con un risultato del 1,8% pari a 9.102 preferenze.
Ma Marcello è stato anche autore di libri di poesie e musicista.

Alla famiglia le sentite condoglianze della redazione, del direttore e editore Luigi Piccolo e del giornalista Francesco Castellini.