Maltempo, bombe d’acqua in tutta la regione

A Bastia soccorso un uomo rimasto bloccato in un sottopasso allagato
Perugia

Bombe d'acqua in tutta l'Umbria nel pomeriggio di lunedì 24 agosto. Il maltempo ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco a partire dal primo pomeriggio soprattutto nella provincia di Perugia.
Dappertutto si sono registrati alberi pericolanti e rami caduti. Violenti temporali nel Perugino, nell’Assisano, in Altotevere, nel Trasimeno e altre zone della regione, creando disagi ovunque. Strade, sottopassi vie e piazze allagate. Rami caduti a causa del vento, a Perugia, Bevagna, Spoleto, Spello e Gualdo Tadino.
Seri allagamenti si sono verificati a Bastia Umbra, dove è stato necessario soccorrere una persona rimasta bloccata in un sottopasso, così come nella zona dell'alta Valle del Tevere, con decine di interventi e linee telefoniche intasate per le continue richieste di aiuto. 
Un incendio in un fienile causato da un fulmine in zona Belvedere a Gubbio e guasti all’elettricità.
A Perugia un fulmine ha isolato 40 famiglie in via Pellas. Gli operatori allertati sono arrivati sul posto e hanno ripristinato dopo 2 ore circa.
Sempre a Perugia, nella zona di Fontivegge si sono avuti parecchi allagamenti.