L’Umbria si attrezza al grande freddo in arrivo

Pronto un Piano anti neve per questa notte con centinaia di tonnellate di sale per evitare il ghiaccio nelle strade
Perugia

(A.L.) Tutte le previsioni meteo prevedono copiose nevicate a partire da questa sera su tutta la nostra regione, ma già sui valichi è emergenza per le bufere di neve di ieri. Così la protezione civile ha messo in campo un piano di interventi per ovviare ai disagi degli automobilisti, allertando anche i comuni, per la loro competenza, a tenere pronti uomini e mezzi nl caso in cui alcune frazioni dovessero restare isolate.

Il maltempo, proveniente da nord est, sta già colpendo il nord Italia ed in giornata si sposta verso il centro; inoltre le previsioni meteo prevedono una recrudescenza verso fine mese con temperature polari.

Il consiglio precauzionale diramato dalle autorità è di non uscire da questa sera se non vi è proprio necessità e di essere ben attrezzati alla bisogna.

Il comune di Perugia, vista la sua conformazione orografica ed il gran numero di frazioni, ha suddiviso il territorio in tre zone: parte centro nord è affidato ad uomini e mezzi dell’Afor, il centro sud al Cantiere comunale ed il centro storico alla Gesenu. Solo nel capoluogo è previsto l’uso di 180 tonnellate di sale ma anche gli altri comuni dell’Umbria hanno messo in allerta uomini e mezzi ad intervenire, soprattutto lungo la fascia appenninica.

Per quanto riguarda l’accoglienza resteranno aperte alcune strutture per ospitare persone senza casa dove potranno ricevere un pasto caldo ed un letto.

Sempre secondo le previsioni l’emergenza neve dovrebbe durare due giorni, ma come dicevamo dovrebbe riproporsi verso fin mese.