Ecomafie: può l'Umbria dirsi immune?

Iniziativa organizzata da Arpa Umbria, mercoledì 30 novembre (ore 9), presso la Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia
Perugia

Mercoledì 30 novembre (ore 9), presso la Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia, si terrà il primo incontro intitolato "Ecomafie: può l'Umbria dirsi immune?".
Corruzione e intrusioni dell’economica criminale aggrediscono la convivenza democratica ed esigono un contrasto permanente che divenga custodia attiva, da parte delle persone, della Casa comune, la Terra.
Arpa Umbria intende contribuire, d’intesa con il mondo associativo, a un lavoro culturale costante e condiviso in tale direzione.
Nel corso dell’iniziativa, organizzata da Arpa Umbria, Cittadinanzattiva e Legambiente, Antonio Pergolizzi, Coordinatore dell’Osservatorio Ambiente e Legalità di  Legambiente presenterà il rapporto Ecomafia 2016 di Legambiente, con un focus sulla situazione.
All’incontro, moderato dal Direttore editoriale di micron Fabio Mariottini, prenderanno parte Marco Angelini, docente di Diritto Penale presso l’Università degli Studi di Perugia e Roberto Conticelli, Presidente dell'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria.