Folla di pubblico al funerali di Leonardo Cenci

"Leo ha donato speranza", in questo modo il sindaco lo ha salutato a nome della città di Perugia
Canali:
Perugia

Una grande folla di pubblico e di gente giunta da ogni parte della regione si è ritrovata ieri al Duomo di Perugia per dare l'ultimo saluto a Leonardo Cenci, fondatore e assiduo promotore  di Avanti Tutta .

Commovente la celebrazione del Vescovo, Paolo Giulietti che ha detto " Siete tanti,  significa che la vita e la morte di Leonardo hanno lasciato il segno in questa comunità di chiesa e nella città " ed ha aggiunto " Leonardo ci ha insegnato  ad accettare la malattia e farne occasione di crescita" 

Moltissima gente si è stretta intorno alla famiglia di Leonardo che per oltre sei anni ha lottato con amore e passione per la vita attraverso lo sport, facendosi apprezzare, stimare ed amare da qualsiasi genere di pubblico.

Il fratello di Federico ha salutato a nome della famiglia tutti i presenti  "rivolgo un grazie profondo e sincero a Dio per il meraviglioso dono della vita di Leo e a nome  di tutta la famiglia abbraccio tutti voi che avete reso ricca e preziosa la nostra storia familiare" 

Al funerale erano presenti giocatori del Perugia Calcio e tifosi della società, che gli hanno dedicato molti cori e uno striscione: "Ti sei rialzato... hai lottato e corso fino a volare...".

 Al termine della messa funebre il sindaco Romizi ha salutato Leonardo a nome della città: "Leo ha donato speranza". 

Leonardo è stato salutato per l'ultima volta accompagnato in cielo da un folto numero di palloncini di colore giallo, della stessa tonalità del marchio di Avanti Tutta.