Dal viadotto cadono pezzi di calcinaccio sul percorso verde

L'allarme lanciato da alcuni cittadini che frequentano l'area ricreativa di Perugia
Perugia

Non si sta più tranquilli nemmeno al percorso verde. Sono sempre più numerose le chiamate ai vigili del fuoco da parte dei frequentatori dell'area ricreativa perugina, per segnalare la situazione di pericolo che si è venuta a creare sotto i piloni del raccordo Perugia Bettolle.
Per chi vi passa, o per fare jogging o per una salutare passeggiata in bici, potrebbero esserci dei problemi derivanti dal fatto che proprio sul tratto sotto la superstrada, dove si stanno facendo dei lavori di rifacimento e restauro, sono caduti pezzi di calcinacci, frammenti di calcestruzzo. Tant'è che alcuni hanno anche pubblicato delle foto su Facebook a testimonianza del fatto che sotto il viadotto Genna sono visibili punti di apertura della sede stradale oggetto dei lavori.
Come riporta il Corriere dell'Umbria, da parte dell'Anas sono giunte rassicurazioni: "Durante le attivita di demolizione sono state adottate tutte le opportune precauzioni, e dunque le aperture visibili sulla soletta del viadotto rientrano nelle lavorazioni in corso". 
E per tranquillizzare gli animi si precisa ulteriormente: "Durante le prossime fasi, in accordo con il Comune, saranno disposte limitazioni temporanee all'accesso dei pedoni, al fine di garantire la totale sicurezza. Al momento non sono in corso attivita di demolizione".