Beccato il ladro seriale che rubava in ospedale

Si tratterebbe di un cinquantenne che da Siena veniva a Perugia per “alleggerire” i pazienti ricoverati
Perugia

Partiva da Siena per arrivare all'ospedale Santa Maria della Misericordia e andare a derubare i pazienti ricoverati.
 Ad individuare il ladro, un cinquantenne noto nell’ambiente del basket senese, sono stati gli agenti del posto fisso di polizia del Santa Maria della Misericordia, dopo una serrata indagine partita dalle numerose denunce di tanti assistiti vittima dei furti. 
Gli investigatori sono riusciti ad individuarlo dopo aver visionato ore e ore di filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza. A tradire il ladro è stata la tshirt, e il particolare di un tatuaggio sulle braccia. Quell'individuo, con tali caratteristiche, si vedeva entrare e uscire dalle camere proprio negli orari in cui avvenivano i furti.
Dunque è bastato seguire il percorso delle telecamere dell'ospedale per arrivare alla targa dell'auto e quindi risalire alla sua identità.
Nei suoi confronti è scattata la denuncia per furto, per almeno due degli episodi denunciati degli almeno cinquesei messi a segno in poche ore a fine ottobre..
A quanto sembra l'uomo potrebbe essere autore anche di altri raid in ospedale.