Acquista online con la carta di credito della ex: denunciato

Si tratta di un giovane sudamericano residente a Perugia
Perugia

Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Perugia, al termine di un’articolata attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di indebito utilizzo di carta di credito un giovane, originario del Sud America, residente a Perugia, già noto alle forze di polizia.

In particolare, l’attività condotta dai militari operanti, scaturita da una denuncia presentata qualche giorno prima da una sua coetanea, residente a Perugia, ha permesso di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza, per l’ipotesi di reato in oggetto, a carico dell’ex fidanzato della denunciante.

Nella circostanza l’uomo, nel mese di settembre u.s., durante la convivenza con la ragazza, avendo la disponibilità materiale della carta di credito, intestata alla giovane donna e dopo aver inserito i dati del citato strumento di pagamento sul proprio account “Amazon”, avrebbe effettuato quattro acquisti per un importo tortale di circa 100 euro, omettendo di eliminare tale metodo di pagamento dal proprio profilo utente, allorquando la coppia cessava la relazione.

In questo modo il ragazzo, sempre in ipotesi, pienamente cosciente dell’indebito utilizzo, avrebbe continuato ad utilizzare la carta di credito, all’insaputa dell’ex compagna, per il pagamento di rette mensili da onorare per altri personali impegni economici.