Si è spento a 88 anni Monsignor Giuseppe Chiaretti

Il cordoglio del Cardinale Bassetti e di tutta la comunità diocesana
Perugia

Si è spento a Perugia, nella Rsa di Fontenuovo, intorno alle 13 di ieri, giovedì 2 dicembre, all'età di 88 anni, monsignor Giuseppe Chiaretti, arcivescovo emerito di Perugia e Città della Pieve.
 Nella Rsa era stato accolto dopo il ricovero all'ospedale di Perugia per una grave insufficienza respiratoria. Dimesso dall'ospedale, era stato trasferito nella struttura. Chiaretti, originario di Leonessa, era stato parroco a Vallo di Nera per essere poi nominato vescovo di San Benedetto del Tronto. Il rientro in Umbria era stato come capo della curia di Perugia e Città della Pieve fino al 2009, quando aveva rinunciato per aver raggiunto il tempo della "pensione". Al suo posto fu quindi nominato Gualtiero Bassetti. 
Il Cardinale arcivescovo mons Gualtiero Bassetti, esprime sentite condoglianze ed è vicino con la preghiera alla sorella di mons Chiaretti, Piera, e a tutti i familiari. Il Cardinale Bassetti anche poche sere fa aveva fatto visita al suo predecessore unendosi a lui in preghiera. Tutta la diocesi si unisce alla preghiera di suffragio per il vescovo Chiaretti.

La salma esposta giovedì 2 dicembre dalle ore 19 alle ore 21 e venerdì 3 dicembre dalle 8 alle ore 22 con Veglia di preghiera alle ore 21 nella cappella di Sant’Onofrio interna alla cattedrale di San Lorenzo in Perugia.

Il funerale avrà luogo nella cattedrale di San Lorenzo a Perugia sabato 4 dicembre alle ore 10, presieduto dall’arcivescovo card. Gualtiero Bassetti.

La tumulazione avverrà nella Cattedrale di San Benedetto del Tronto, dove è stato primo Vescovo, a partire dalle ore 15 sempre di sabato 4 dicembre, con celebrazione presieduta dal vescovo Carlo Bresciani.