Gesenu, l'opposizione insorge: "La Giunta regionale dica cosa intende fare ora"

In discussione tutto il sistema rifiuti
Perugia

I fatti giudiziari che hanno travolto la Gesenu hanno provocato delle immediate reazioni politiche.
"La giunta regionale riferisca immediatamente all'Assemblea Legislativa sull'operazione che ha portato all'arresto del direttore tecnico di Gesenu e soprattutto sui riflessi che essa avrà sul nostro sistema di smaltimento rifiuti": è quanto chiedono i consiglieri regionali di centrodestra Nevi, Ricci, Squarta e De Vincenzi in un comunicato.
"Il sequestro del bioreattore, della discarica di Borgogiglione e le problematiche evidenziate su Pietramelina - continuano i quattro esponenti dell'opposizione - sono molto gravi, specie per un sistema di smaltimento come quello umbro che si fonda, a causa di una politica folle della giunta regionale, solo sulle discariche. E' evidente che ci sarà necessità di riorganizzare immediatamente il servizio e ciò avrà un impatto sulla programmazione regionale", conclude il comunicato.