Per Gepafin in corsa Luca Silla al posto di Carmelo Campagna

In Regione si decide sulle nomine da assegnare. Domani l'assemblea del Cda della finanziaria regionale
Perugia

Caselle da riempire e nomi da scegliere. La Regione ha un robusto pacchetto di nomine da assegnare: Gepafin, Sviluppumbria, Umbria Salute, Umbria Digitale e poi la futura agenzia per la mobilità.
Più difficile la partita per Gepafin.
La finanziaria di Palazzo Donini avrà un ruolo decisivo nella gestione delle misure post-Covid: la scelta dunque risulta essere delicatissima.
Il commercialista Carmelo Campagna era stato nominato presidente a giugno dello scorso anno, con Catiuscia Marini dimissionaria, per questo tutto il consiglio aveva ricevuto una fiducia a tempo: in carica solo per un esercizio sociale, fino all'approvazione del bilancio.
Ora per quel ruolo potrebbe di profilarsi un derby.
Fra i nomi papabili Luca Silla, manager di origini perugine, già manager di Simest spa, società di servizi finanziari del gruppo Cassa depositi e prestiti. Il nominativo sarebbe gradito all'assessore regionale allo sviluppo economico Michele Fioroni e avrebbe trovato un assenso anche da parte di Andrea Romizi, che può entrare nella partita nei panni di coordinatore regionale di Forza Italia.
Sembra però che, secondo indiscrezioni, all'ultimo momento Silla si sia tirato un po' indietro. Staremo a vedere.
Si fa dunque un terzo nome, che a quanto si dice sia quello di una commercialista.
Tutto si decide in queste ore in Regione. 
Domani alle 10,30 indetta l'assemblea del Cda Gepafan e quindi con molta probabilità si saprà chi sarà il nuovo manager della finanziaria regionale.