Gadtch Perugia, a Faenza per superare la crisi di risultati

Dopo due sconfitte i ragazzi di mister Cistellini cercano i primi punti in campionato
Perugia

Sarà un sabato da prendere con le molle, per la Gadtch Perugia 2000, che sarà chiamata ad affrontare il terzo turno del campionato nazionale di serie B a Faenza, contro i padroni di casa del Faventia. Un match in cui la squadra dovrà mettere in campo tantissima grinta, un po’ per invertire la tendenza negativa (due gare, due sconfitte), un po’ perché i padroni di casa sono squadra da non sottovalutare…

“Sicuramente non sarà una gara facile – commenta Roberto Pelliccia, preparatore dei portieri e membro dello staff tecnico – loro vengono da due vittorie e avranno il morale alle stelle, inoltre conosciamo bene il valore del loro roster, pertanto dovremo dare il massimo”.

Il momento non è positivo, in termini di risultati, ma per sabato potrebbe esserci qualche buona notizia…

“Speriamo di poter recuperare qualcuno della numerosa lista di infortunati che abbiamo, per poter presentarci all’evento più competitivi possibile, viste anche le pesanti assenze che abbiamo avuto nelle ultime due gare”.

Nonostante questo, in termini di gioco, la squadra sta rendendo…

“Assolutamente, i ragazzi stanno giocando bene, e la squadra sta creandosi quell’identità di gioco che vuole mister Cistellini. Ci manca solo il risultato per appagare il lavoro e i sacrifici che i ragazzi stanno facendo allenamento dopo allenamento. Ma anche a Campobasso, contro una squadra davvero forte, il Cus Molise, abbiamo disputato un ottimo match, magari c’è stata qualche incertezza di troppo, ma la squadra è viva e sta lavorando forte, ci dobbiamo solo sbloccare”.